Tirafuorilalingua 2018 scadenza 31 ottobre 2018

Si segnala che il 31 ottobre 2018 è il termine ultimo per presentare le opere partecipanti alla 7^ edizione di TIRAFUORILALINGUA

concorso/festival dedicato alla lingua madre e alla valorizzazione della cultura di appartenenza

 

 

in programma Sabato 24 novembre 2018 alle ore 20.45 presso l’Auditorium Modernissimo di Nembro.

Il concorso/festival è una sorta di palcoscenico che, una volta all’anno, si propone come “mano tesa” rivolta sia a chi ha a cuore il dialetto bergamasco, sia ai tanti, singoli, famiglie e gruppi, coinvolti dai processi di mobilità umana che hanno nel cuore la propria madre lingua (e non solo) e da qualche parte nascosto (o già evidente!) l’estro artistico, uniti per esibirsi,e in competizione “alla pari” in quanto giudicati (e premiati! 1.000,00€ alla migliore opera tra quelle selezionate in concorso e 500,00€ alla migliore opera presentata da giovani o da scuole) unicamente per il valore estetico-artistico dell’opera presentata.

“Perché siamo portatori sani di un bagaglio culturale”, evidenzia il sottotitolo di TIRAFUORILALINGUA: il tema della lingua madre, lingua del paese d’origine o dialetto, e della sua valorizzazione è da intendersi esteso ad aspetti ed espressioni del proprio bagaglio culturale che si ritengono significativi da promuovere e valorizzare.

Per il comitato organizzatore (guidato da un partenariato composto da Sistema Bibliotecario Valle Seriana, Comune di Nembro e Cooperativa Gherim) cultura e lingua madre possono essere valorizzate nel concorso attraverso qualsiasi forma d'arte e tutti (adulti, giovani, scuole,) possono partecipare, inviando l’apposita scheda di iscrizione entro il  31 ottobre 2018.

In allegato:

- il bando;

- il comunicato di presentazione;

 

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.