Il circolo fotografico Città del Moroni e il Comune di Albino sono lieti di indire il:

Primo concorso fotografico nazionale "Città del Moroni Albino" anno 2018

Scadenza ore 12.00 del 7 settembre 2018

Gli "amici del teatro" Oratorio Comenduno di Albino organizzano

CANTA CHE TI PASSA 2018

Concorso canoro aperto a tutte le fascie d'età, anche concorso Duetti.

Sabato 30 settembre 2017 ore 15.00

Biblioteca Comunale di Albino

Concorso nazionale di pittura "Albino città del Moroni"
Le opere dei partecipanti al concorso saranno esposte al pubblico presso la quattrocentesca Chiesa di S. Bartolomeo questo fine settimana dal 22 al  24 settembre 2017
con apertura in orario continuato dalle 9 alle 22 e un ricco programma di eventi

La premiazione dei vincitori è prevista domenica 24 settembre alle ore 16:00

 ingresso gratuito

 

Il Sarto racconta il Moroni
Ecco la video animazione realizzata dagli studenti delle classi 1G e 1H della Scuola Media di Abbazia
 
per vederla CLICCA QUI

Sabato 6 maggio Teatro Oratorio Comenduno

ore 19.00 Cena ore 21.00 spettacolo

 

Sabato 11 febbraio 2017 ore 17.00

Biblioteca Comunale di Albino

Tutti i lavori presentati rimarranno esposti in biblioteca fino al 21 febbraio 2017

Al termine aperitivo con buffet.

Prorogata la scadenza alle ore 12.00 di venerdì 20.01.2017 Ufficio Protocollo Comune di Albino

Contatti e informazioni

Giuseppe Pinto 348.5166034   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

maggiori informazioni nell'allegato

 

Sei di Albino se fai clic”, un concorso virtuale con un premio reale: una vacanza, anzi due. A lanciare l’iniziativa, giunta alla seconda edizione, sono il gruppo Facebook «Sei di Albino se…» e l’associazione culturale «Lo Scoiattolo». 

Per partecipare basta avere a disposizione delle fotografie, non importa se fresche di giornata o datate, basta che siano inedite e ritraggano scorci di Albino e delle sue frazioni. 

Scadenza 10 gennaio 2017.

Trovi tutte le informazioni cliccando  QUI

Rilanciando la citazione presente nell’articolo

 

Quando i libri creano coesione sociale. Così rinascono le biblioteche

 

pubblicato sull’edizione on-line del Corriere della sera il 21 giugno 2016 (http://sociale.corriere.it/quando-i-libri-creano-coesione-sociale-cosi-rinascono-le-biblioteche/):

 

Diverso il caso della Val Seriana, che ha puntato su un lavoro in rete, coinvolgendo 43 comuni della provincia orientale di Bergamo. “Nei nostri paesi abbiamo alte percentuali di migranti, ma i legami con la popolazione locale sono a volte inesistenti”, racconta Alessandra Mastrangelo, responsabile del sistema biblioteche della valle. Per rinforzarli, sono state organizzate diverse attività: corsi di italiano, lezioni di cucina, street art, teatro. Fino ad arrivare, nel tempo, a una proposta sulla lingua madre. Dialetto bergamasco da un lato, lingue di Africa e Medio Oriente dall’altro. Un’esperienze così coinvolgente da trasformarsi in un Festival annuale, “Tira fuori la lingua”.

 

si segnala che fino al 31 ottobre 2016 sono aperte le iscrizioni alla 5^ edizione de

TIRAFUORILALINGUA

Concorso/Festival dedicato alla Lingua Madre

 

che vivrà il suo evento finale di presentazione e premiazione delle opere in concorso 25 novembre 2016 presso l’Auditorium Modernissimo di Nembro.

Pagina 1 di 3